COME SPIEGARE AD UN BAMBINO LA MORTE DEL SUO ANIMALE.. IL PETLOSS PER I BAMBINI.

postato in: Senza categoria | 0

imagesU1U5APWKCome spiegare ad un bambino la morte del suo animale… il petloss per i bambini è uno dei problemi più frequenti per i proprietari di animali.  Purtroppo la gioia di possedere un animale domestico significa anche il dolore di perderlo, per vecchiaia, malattia o infortunio. Gli animali domestici sono spesso i primi a salutare i nostri bambini al mattino ed al loro rientro dalla scuola. Essi sono i loro compagni di gioco e coccole.
È impossibile proteggere i nostri bambini dalla perdita del loro animale domestico, ma noi possiamo aiutarli ad affrontarla. Spesso la morte di un animale domestico può essere la prima volta che egli perde qualcuno di “amato”, e il processo di lutto può aiutare i bambini ad imparare a far fronte con altre perdite che dovranno affrontare nel corso della vita.
Una delle parti più difficili di perdere un animale domestico è come dare la cattiva notizia ai ragazzi. E’ bene farlo faccia a faccia in un posto dove egli si sente sicuro e confortevole e dove non sia facilmente distratto. Come si farebbe con qualsiasi problema difficile, cercare di confrontarvi con loro dandogli la notizia usando parole adeguate alla loro età, livello di esperienza di vita e di maturità.
Se il vostro animale domestico è molto vecchio o ha una malattia persistente, considerate di parlare con i bambini prima che si verifichi la morte. Se dovete ricorrere all’eutanasia spiegate loro che il veterinario ha fatto tutto quello che poteva, hai fatto tutto il possibile, che questo è il modo più gentile per evitare ulteriore dolore all’animale, che morirà serenamente, senza sentirsi male o spaventato.
Il livello di età e la maturità vi aiuterà a capire se offrire una spiegazione semplice e chiara per ciò che sta per accadere. In tal caso, usate parole come “morte” e “morire” o dite qualcosa come “il veterinario farà al nostro amico un’iniezione che prima lo farà addormentare e poi il suo cuore si fermerà”, molti ragazzi vogliono la possibilità di dire addio in anticipo, e alcuni possono essere emotivamente maturi per essere lì a confortare l’animale durante il processo.
Nel caso di eutanasia attenti nel dire che l’animale “è andato a dormire” o “L’ho messo a dormire”. I bambini tendono ad interpretarla letteralmente, ed eventi come questo possono evocare idee sbagliate circa il sonno, la chirurgia e l’anestesia. Se la morte del cane è improvvisa, spiegate con calma cosa è successo. Lasciatevi guidare dalle domande del bambino.
Evitare di sorvolare l’evento con una bugia, dire a un bambino che “Buster è sfuggito” o “Max è andato su un viaggio” non è una buona idea, non allevierete la tristezza della perdita e se la verità viene fuori, il vostro bambino sarà probabilmente arrabbiato per tale bugia.
Se chiede cosa succede al suo amico dopo la morte, se congruo dal punto di vista della vostra fede, un onesto “non so” certamente può essere una risposta adeguata, perchè la morte è un mistero.
Come in ogni perdita, si sentono solitamente una varietà di emozioni oltre la tristezza dopo la morte di un animale: solitudine, rabbia, frustrazione e…Aiutate i bambini a comprendere che è naturale sentire tutte le emozioni.
Non sentirti obbligato a nascondere la tua tristezza per la perdita di un animale domestico. Mostra come ti senti e parlarne apertamente: è un esempio per i bambini. Dimostragli che non c’è niente di male a sentirsi triste quando si perde una persona cara, parlargli dei tuoi sentimenti e piangi quando ti senti triste. È confortante per i ragazzi sapere che non sono gli unici a sentirsi tristi. Condividete storie di animali domestici che hai perso quando eri giovane e come è stato difficile dire addio.
Dopo che lo shock della notizia si è sbiadito, è importante aiutare tuo figlio a superare il dolore e andare avanti.
Può essere d’aiuto trovare modi speciali per ricordare il loro amico. Una cerimonia per seppellire il vostro animale domestico o semplicemente condividere i ricordi divertenti. Scrivere una preghiera insieme o offrire pensieri su ciò che l’animale ha significato per ogni membro della famiglia. Fate un album con le sue foto.
Tuttavia tenete sempre a mente che il lutto per la perdita di un animale domestico, soprattutto per un bambino, è molto difficile. Per i bambini, perdere un animale domestico che ha loro offerto amore e compagnia può essere molto più difficile di perdere un parente lontano. Potrebbe essere necessario spiegare come affrontare la cosa anche ad amici, familiari o altri che non possiedono animali domestici o che non capiscono.
Ma forse la cosa più importante è quella di parlare del vostro animale domestico, spesso e con amore. Dire al bambino che il dolore alla fine andrà via ma che i ricordi felici rimarranno per sempre. Quando è il momento, si potrebbe considerare di adottare un nuovo animale, ma non come una sostituzione, ma come un modo per accogliere un altro amico nella vostra famiglia.